WHATSAPP: 349 88 18 870

Adrano, non paga l'affitto e lo sfrattano

Adrano, non paga l'affitto e lo sfrattano e lui dà fuoco alla padrona di casa

L'uomo si è costituito, la vittima ricoverata al Cannizzaro FOTO

Adrano, non paga l'affitto e lo sfrattano e lui dà fuoco alla padrona di casa

Da tempo non pagava l’affitto di casa  e lo sfratto era ormai diventato esecutivo. Questa mattina, intorno alle 8,30, un 45enne del luogo,  Massimiliano Di Bella, originario di Regalbuto, ha deciso di mettere in atto un gesto estremo ai danni della padrona di casa: è salito al piano superiore, dove abita la donna di 67 anni, in via Enrico Fermi, ad Adrano, appena la vittima ha aperto la porta, dopo una breve discussione, le ha versato  addosso liquido infiammabile (pare benzina) contenuta  in una bottiglia.

Sono stati momenti di panico, la donna dopo avere spento le fiamme che avevano avvolto i vestiti, si è recata sul terrazzo per  chiedere aiuto. Lui si è recato al commissariato di polizia di Adrano per costituirsi, è stato posto in stato di fermo per tentato omicidio.

GUARDA LE FOTO

La donna ha riportato ustioni in varie parti del corpo, non è in pericolo di vita. Dopo essere stata portata all’ospedale di Biancavilla dai sanitari del 118 di Adrano, è stata trasferita al Centro grandi ustioni del Cannizzaro di Catania. Danni considerevoli nell’appartamento di via Fermi. Sul posto i vigili del fuoco di Adrano che hanno domato le fiamme, polizia, carabinieri e vigili urbani.

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa