home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Morta dopo 10 anni di comaMangiò polpetta con solfiti

Morta dopo 10 anni di coma Mangiò polpetta con solfiti

Sara Di Natale era una studentessa e aveva 22 anni quando a Catania si sentì male per aver mangiato quella polpetta di carne trattata che le provocò uno shock anafilattico

Morta dopo 10 anni di coma  Mangiò polpetta con solfiti

 RAGUSA  - È morta ieri nella sua casa di Ragusa la studentessa Sara Di Natale, in  stato vegetativo da 10 anni per per shock anafilattico. Le era stato provocato il 7 febbraio del 2006, quando aveva 22 anni, da una polpetta di carne trattata con solfiti, che le era stata venduta da un macellaio di Catania quando frequentava la facoltà di Scienze politiche nell'università del capoluogo etnea. In questi dieci anni, alimentata e ventilata artificialmente, le sono sempre stati accanto i genitori, la mamma Gabriella e il padre Luciano, professore di matematica che si è messo in pensione per poterla accudire.  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa