home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, anche profughi del Cara impiegati nel lavoro nero

Catania, anche profughi del Cara impiegati nel lavoro nero

Denunciati dai carabinieri 3 imprenditori agricoli, uno di Biancavilla e due di Grammichele, che avevano assunto alle proprie dipendenze 45 lavoratori stranieri, fra i quali 14 migranti richiedenti asilo politico, privi del permesso di soggiorno, e ospiti del Cara di Mineo. 

Catania, anche profughi del Cara impiegati nel lavoro nero

I Carabinieri di Catania hanno controllato dieci aziende agricole e verificato 104 posizioni lavorative, scoprendo 26 lavoratori in nero e 8 irregolari. Contestate sanzioni amministrative per 130 mila euro. Recuperati contributi e premi assistenziali per 33 mila euro. 
Denunciati 3 imprenditori agricoli, uno di Biancavilla e due di Grammichele, che avevano assunto alle proprie dipendenze 45 lavoratori stranieri, fra i quali 14 migranti richiedenti asilo politico, privi del permesso di soggiorno, e ospiti del CARA di Mineo. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa