home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Bloccato con una pistola ai varchi dell’Assembela regionale siciliana

Bloccato con una pistola ai varchi dell’Assembela regionale siciliana

 Il responsabile del gesto è un attore quarantenne palermitano che ha giustificato il gesto dicendo che si trattatava di un oggetto di scena. L'arma è risultata giocattolo con il tappo rosso rimosso

Bloccato con una pistola ai varchi dell’Assembela regionale siciliana

PALERMO - Allarme a Palazzo dei Normanni, sede dell’Assemblea regionale siciliana a Palermo, per la presenza di un uomo armato di pistola, poi risultata giocattolo con il tappo rosso rimosso, bloccato nel varco per l’accesso dei turisti. L’uomo, è stato appurato in un secondo momento, è un attore palermitano, F.R. di 40 anni e non è ancora chiaro il motivo dell'insolito gesto. Pare si sia giustificando dicendo che si trattava di un oggetto di scena.

 

Secondo quanto finora ricostruito, la pistola giocattolo si trovava all’interno di una borsa ed è stata intercettata dai vigilantes addetti al monitor del sistema di controllo ai raggi x. Personale, turisti e visitatori per poter entrare a Palazzo dei Normanni devono superare i controlli del sistema ai raggi x e del metal detector. Il sistema è stato adottato per garantire la sicurezza dopo gli attentati terroristici di Parigi. I vigilantes hanno subito avvertito la polizia. F.R. è stato portato in questura e gli agenti stanno valutando ancora la sua posizione e stanno cercando di capire perché l'uomo stesse cercando di entrare all'Ars con la pistola giocattolo. 

 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa