WHATSAPP: 349 88 18 870

Daspo da tre a otto anniper tifosi arrestati a Palermo

Daspo da tre a otto anni per tifosi arrestati a Palermo

In otto erano stati bloccati e ritenuti responsabili dei disordini durante la partita Palermo-Lazio. I provvedimenti sono stati notificati in carcere

Daspo da tre a otto anni per tifosi arrestati a Palermo

Palermo - La polizia ha notificato in carcere provvedimenti di divieto pluriennale di assistere a manifestazioni sportive agli otto tifosi responsabili dei violenti disordini scoppiati, la scorsa domenica, a Palermo prima della partita Palermo-Lazio. I tifosi sono stati arrestati in flagranza: il gip ha convalidato l'arresto e disposto per
tutti la custodia cautelare in carcere. 

 

I provvedimenti "Daspo" che sono stati emessi dal questore di Palermo, Guido Longo, hanno previsto un divieto di accesso ad impianti sportivi dove si disputino incontri calcistici in ambito nazionale ed internazionale, con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, convalidato dal gip, contestualmente alla manifestazione sportiva vietata. Così come prevede la legge i provvedimenti di divieto di accesso hanno durata diversificata in relazione ai precedenti della persona coinvolta. Perciò per Emmanuele Surdi e Chedli Aloui il Daspo sarà di 8 anni, per Emanuele Cardella, Alberto Bruneo, Massimiliano Morelli e Gabriele Lordi di 5 e per Daniele Casella e Marco Massaro di 3. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa