home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, domenica sul Lungomare liberato tra biciclette e una "strana" nebbia

Catania, domenica sul Lungomare liberato tra biciclette e una "strana" nebbia

Foschia in mattinata nella zona costiera della città: è il fenomeno che in termine popolare viene definito “la lupa” FOTO

Catania, domenica sul Lungomare liberato tra biciclette e una "strana" nebbia

CATANIA - Un “Lungomare liberato” in versione... milanese, quello che ieri è stato caratterizzato, nalla prima parte della mattinata, da una fitta coltre di nebbia che si è addensata sulla zona costiera della città, destando la curiosità di quanti giungevano nell’isola pedonale istituita ieri in “edizione straordinaria” da piazza Europa Ognina. «E’ il fenomeno che in termine popolare viene definito “la lupa” - spiega Emilio Lo Savio di Meteosicilia - e deriva dal passaggio di correnti umide e calde di scirocco sopra il mare ancora freddo, per questo la nebbia si è formata solo sulla zona della costa».

 


«Sono arrivato in bicicletta intorno alle 10 - ha raccontato il sindaco Bianco - con l’assessore Valentina Scialfa, proprio mentre migliaia di persone cominciavano ad arrivare in bici, sui pattini, a piedi, magari con il proprio cane al guinzaglio, e sono stati sorprese dalla visione della litoranea immersa nella nebbia. Se non fosse stato per il sole sarebbe sembrato di stare a Milano. Poi la nebbia si è diradata e la giornata è stata fantastica. Una temperatura ideale per passeggiare lungo la nostra meravigliosa scogliera». Rispetto al tre aprile la chiusura al traffico del Lungomare ha avuto modalità leggermente diverse: i varchi sono infatti rimasti chiusi dalle dieci alle 13 e dalle 16 alle 21,30. La viabilità ha sofferto nell’area adiacente all’isola pedonale, con file e ingorghi sulle strade di Ognina e Picanello.

 

GUARDA LA FOTOGALLERY

 

Tra le iniziative più seguite di questa edizione del Lungomare liberato, il Popup Sunday Morning, nella versione dedicata al benessere con un angolo Yoga, a cura i Alessia La Rosa, e un angolo Pilates a cura di Tonino Tringali di Dinamic Pilates, e i consueti manufatti di riciclo creativo e d’arte. C’erano poi l’Autobooks del Comune con i libri da scambiare e l’Associazione teg4friends onlus con tanti cuccioli in cerca di amore. Particolarmente divertenti, in piazza Nettuno, le esibizioni di calcio in strada con l’Aic street soccer tour 2016, collegati con la manifestazione Corri Catania, presente con un proprio stand.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa