WHATSAPP: 349 88 18 870

Si costituisce presunto autoreomicidio di De Francesco

Si costituisce presunto autore omicidio di De Francesco

Adelfio Perticari, 46 anni, era ricercato da giorni. Sarebbe stato lui a sparare al giovane ventenne al culmine di una lite. La vittima doveva essere punita per aver picchiato il figlio dell'uomo

Si costituisce presunto autore omicidio di De Francesco

Messina - Si è consegnato al carcere di Messina Gazzi, come apprende l'Adnkronos,  Adelfio Perticari, 46 anni, ricercato da alcuni giorni per l'omicidio di Giuseppe De Francesco, il ventenne ucciso nelle scorse settimane a Messina. Due giorni fa i Carabinieri del Comando provinciale di Messina, guidati dal colonnello Jacopo Mannucci Benincasa, avevano arrestato due uomini, accusati di favoreggiamento.

 

Si tratta del 39enne Giovanni D'Arrigo e del 23enne Rosario Maccari, che avrebbero reso una falsa testimonianza per tutelare il presunto autore dell'omicidio. Entrambi, interrogati dopo l'arresto, hanno detto di non sapere nulla del delitto. Secondo gli inquirenti, il presunto assassino avrebbe ucciso Giuseppe De Francesco per dargli una "lezione". La giovane vittima, nei giorni precedenti avrebbe picchiato il figlio di Adelfio Perticari. E l'uomo, che si è costituito nel primo pomeriggio al carcere di Messina Gazzi, avrebbe raggiunto De Francesco per punirlo. Poi la lite sarebbe degenerata e Perticari avrebbe sparato a De Francesco, morto poco dopo in ospedale per le gravi ferite riportate. La sparatoria avvenne nel quartiere Camaro.

 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa