home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Licata, giù i primi quattro edificiAbusivi occupano aula consiliare

Licata, giù i primi quattro edifici Abusivi occupano aula consiliare

Una delegazione insieme al sindaco Cambiano ha incontrato il prefetto: «Trovare soluzione condivisa con le Istituzioni». Ma le ruspe vanno avanti FOTO

Licata, giù i primi quattro edifici Abusivi occupano aula consiliare

Nuova occupazione dell’aula consiliare del Municipio di Licata da parte di un buon numero di ex proprietari di immobili abusivi destinati alla demolizione. Il sindaco e una delegazione di abusivi sono partiti pochi minuti fa alla volta della Prefettura di Agrigento dove avranno un incontro con il prefetto Diomede. La scorsa settimana c’era già stata un’occupazione dell’aula consiliare.

GUARDA LE FOTO

«Chiediamo una soluzione che possa essere trovata insieme alle Istituzioni – ci hanno fatto sapere gli occupanti – non ci muoveremo da qui fino a quando non avremo risposte concrete». Ieri sono iniziate le demolizioni dei primi immobili abusivi inseriti nell’elenco diramato dalla Procura della Repubblica di Agrigento. L’opera demolitrice è partita dalla borgata marinara di Torre di Gaffe, a metà strada tra Licata e Palma di Montechiaro, dove l’abbattimento di tre costruzioni è stato iniziato autonomamente dagli ex proprietari. Il quarto immobile è stato invece demolito dall’impresa Patriarca di Comiso per conto del Comune.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa