WHATSAPP: 349 88 18 870

Sfascia i vetri dell'auto del padre della ragazza di cui si è invaghito

Sfascia i vetri dell'auto del padre della ragazza di cui si è invaghito

L'uomo era ai domiciliari, il padre di lei si opponeva alla relazione. Ora il 32enne è stato di nuovo denunciato

Sfascia i vetri dell'auto del padre della ragazza di cui si è invaghito

Non sopportava che il padre della giovane di cui si era invaghito si opponesse ad una loro possibile relazione: così ha lasciato gli arresti domiciliari e si è recato davanti la casa del potenziale 'suocerò danneggiando il portone d'ingresso e frantumato i vetri dell'auto dell'uomo.

È l'accusa contestata a Gesualdo Montemagno, di 32 anni, di Grammichele, da carabinieri che lo hanno bloccato mentre rientrava a casa e arrestato per evasione, minaccia, danneggiamento e violazione di domicilio.

Il 32enne è stato prima condotto nella sede della guardia medica per fargli curare ferite lacero contuse alla mani e polsi che si era procurato durante il danneggiamento, e poi nella casa circondariale di Catania.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa