WHATSAPP: 349 88 18 870

Licata, ora gli abusivi denunciano prefetto e sindaco

Licata, ora gli abusivi denunciano prefetto e sindaco

L’'associazione Periscopio, Osservatorio permanente sui rispetto della legalità della Città di Licata, si è rivolta alla Procura di Caltanissetta

Licata, ora gli abusivi denunciano prefetto e sindaco

Si arricchisce di un nuovo e clamoroso capitolo la vicenda legata alle demolizioni degli immobili abusivi a Licata. 
L’associazione Periscopio, nella cui denominazione si legge essere Osservatorio permanente sui rispetto della legalità della Città di Licata, ha presentato infatti «esposto querelatorio alla Procura della Repubblica di Caltanissetta (Autorità Giudiziaria competente ad accertare eventuali responsabilità di Magistrati) in relazione alla procedura riguardante le demolizioni degli immobili abusivi a Licata». 

Periscopio ha richiesto la rimozione del prefetto di Agrigento Diomede «perché ritenuto persona inadeguata al ruolo istituzionale ricoperto specie per come risulta gestita la vicenda riguardante le demolizioni di immobili abusivi». 
In conclusione, Periscopio motiva la decisione di presentare la querela. 

«L’'esposto-querela è finalizzato per accertare la responsabilità penale anche del Sindaco di Licata, del Dirigente dell’ Urbanistica del Comune di Licata e di tante altre autorità che a parere della scrivente Associazione hanno prevaricato nelle loro funzioni istituzionali nella nota e triste vicenda riguardante le demolizioni».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa