WHATSAPP: 349 88 18 870

Ars, commissione: no a passaggio di Gela e Niscemi con Catania

Ars, commissione dice no a passaggio di Gela e Niscemi con Catania

La prima commissione dell'Ars ha bocciato il ddl governativo che ridisegnava i confini dei Liberi consorzi, con il transito di Gela, Piazza Armerina e Niscemi alla città metropolitana di Catania e che assegnava Licodia Eubea a Ragusa. Insorge il M5S

Ars, commissione dice no a passaggio di Gela e Niscemi con Catania

La prima commissione dell'Ars ha bocciato il disegno di legge governativo che ridisegnava i confini dei Liberi consorzi, con il transito di Gela, Piazza Armerina e Niscemi alla città metropolitana di Catania e che assegnava Licodia Eubea a Ragusa.

A favore hanno votato solo i due rappresentanti del M5S. Lo rendono noto i deputati grillini Matteo Mangiacavallo e Francesco Cappello. "È vergognoso - affermano i due parlamentari - la commissione ha fatto un enorme abuso. Doveva solo limitarsi a ratificare quanto espresso dai cittadini chiamati a votare il referendum, ed invece ha ribaltato la loro decisione con risibili giustificazioni. È la morte della democrazia. In pratica oggi si è ribadito che la volontà popolare per questa classe politica non conta nulla". "Ricordiamo - proseguono i deputati - che questo referendum ha avuto un costo. Chi ha votato no, ora dovrebbe risarcire i Comuni dalla spese sostenute"

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa