home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Caltagirone, in venti aziende c'erano 79 lavoratori in nero

Caltagirone, in venti aziende c'erano 79 lavoratori in nero

Sono stati scoperti dal comando provinciale della guardia di finanza di Catania che hanno eseguito 20 controlli contro il sommerso e l'evasione contributiva, previdenziale e assistenziale. Ispezioni sono state fatte in bar, ristoranti, autofficine, fabbriche e parrucchieri. 

Caltagirone, in venti aziende c'erano 79 lavoratori in nero

Settantanove lavoratori in nero e tre irregolari sono stati scoperti dal comando provinciale della guardia di finanza di Catania che hanno eseguito 20 controlli contro il sommerso e l'evasione contributiva, previdenziale e assistenziale. Ispezioni sono state fatte in bar, ristoranti, autofficine, fabbriche e parrucchieri.

Sono stati sanzionati per l'illecito impiego di personale in nero tutti e 20 i datori di lavoro. In un ristorante del Calatino, militari della Compagnia di Caltagirone hanno scoperto 8 dipendenti in nero, fra camerieri e addetti alla cucina.

A Riposto, in una locale fabbrica di articoli per illuminazione, hanno rilevato tutti e 14 i dipendenti privi di qualsiasi forma contrattuale. In un supermercato di Paternò c'erano 7 lavoratori irregolari, di cui 6 completamente in nero.

In un salone da barba di Catania erano senza contratto 5 dei 6 lavoratori presenti. Segnalate sanzioni amministrative comprese tra 1.500 e 36.000 euro per ogni singola posizione irregolare.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa