WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, dà fuoco al cassonetto ma vicino lo filma col telefono

Palermo, dà fuoco al cassonetto ma vicino lo filma col telefono

La Polizia ha arrestato un 54enne per avere incendiato un cassonetto all'Albergheria. L'uomo è stato "inchiodato" dal video  di un residente, che ha chiamato il 113

Palermo, dà fuoco al cassonetto ma vicino lo filma col telefono

La Polizia ha arrestato un 54enne responsabile di avere incendiato un cassonetto colmo di rifiuti in via Giovanni Di Cristina nel quartiere Albergheria a Palermo. L'uomo aveva appiccato il fuoco con un accendino, ma è stato "inchiodato" nell'atto di farlo dalla registrazione visiva girata da un residente, che ha anche chiamato il 113, attraverso il suo smart-phone.

Quando poliziotti e Vigili del Fuoco hanno raggiunto la via Di Cristina, il cassonetto era in fiamme e Trabelsi, fingendosi spettatore incuriosito, si era defilato su un marciapiede poco distante. Ai poliziotti il responsabile dell' incendio è stato indicato dagli stessi resedenti. Immediata la perquisizione personale dell'uomo nelle cui tasche è stato ritrovato l'accendino usato per incendiare il cassonetto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa