WHATSAPP: 349 88 18 870

Pianificavano un omicidio: cinque arresti nel Catanese

Pianificavano un omicidio: cinque arresti nel Catanese

Fermate la notte scorsa tra Grammichele e Floridia (Siracusa) dai carabinieri della Compagnia di Caltagirone: indagini per identificate la vittima designata

Pianificavano un omicidio: cinque arresti nel Catanese

CALTAGIRONE - Cinque persone, tra cui un minorenne, sono state fermate la notte scorsa tra Grammichele e Floridia (Siracusa) dai carabinieri della Compagnia di Caltagirone perché ritenute responsabili, a vario titolo, di porto e detenzione illegale di armi, furto aggravato e ricettazione. Con l'operazione i militari hanno anche sventato un omicidio, nei confronti di una persona al momento non ancora identificata, per ragioni presumibilmente riconducibili alla commissione di reati nell'area calatina della provincia di Catania. I fermati sono J.M., di 17 anni, Gaetano Gullè, di 22, Andrea Armeli Moccia, di 29, Nicolò Felice, di 19, Carmelo Buonanotte, di 34.I quattro maggiorenni sono stati rinchiusi nel carcere di Caltagirone. Il minorenne è stato rinchiuso in un centro di prima accoglienza di Catania.

 

L'operazione, su disposizione del Procuratore della Repubblica di Caltagirone, è stata portata a termine con la collaborazione dei militari della Compagnia di Siracusa. Il provvedimento si inquadra nel contesto di un'indagine più ampia condotta dai carabinieri di Caltagirone che ha consentito di accertare l'esistenza di un sodalizio criminale dedito a rapine, furti, danneggiamenti, porto e detenzione di armi da fuoco e detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Secondo quanto accertato i componenti del gruppo, anche se di giovane età, hanno evidenziato una "notevole pericolosità e propensione a delinquere". In merito all'omicidio che era stato pianificato gli indagati avrebbero manifestato l'intenzione di raggiungere la vittima a bordo di una moto sportiva per poi colpirla con un mitra che si stavano premurando di procurare. Durante alcune perquisizioni personali e domiciliari i carabinieri hanno recuperato parti di armi lunghe ed il motociclo, risultato rubato nei giorni scorsi a Grammichele. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa