home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, alla stazione di Bicocca stavano svuotando un container

Catania, alla stazione di Bicocca stavano svuotando un cantainer

La Polizia ha arrestato in flagrante tre catanesi mentre all’interno dello scalo merci di Catania Bicocca cercavano di svuotare un container con mille colli contenenti detergenti. In manette tre pluripregiudicati

Catania, alla stazione di Bicocca stavano svuotando un cantainer

 

La Polizia ha arrestato in flagrante tre catanesi mentre all’interno dello scalo merci di Catania Bicocca cercavano di svuotare un container con mille colli contenenti detergenti. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno fatto scattare le manette ai polsi dei pluripregiudicati Gaetano Arcidiacono di 49 anni, Stefano Viitale di 42 anni, Orazio Giovanni Signorelli cl. 1958, tutti accusati di furto aggravato, ricettazione e danneggiamento aggravato.

I tre soggetti, in concorso con altre persone in fase di identificazione, dopo aver forzato il cancello d'ingresso dello Scalo ferroviario di Catania Bicocca, avevano asportato circa 1000 colli contenenti detergenti che erano custoditi all'interno di un container. La merce rubata, poi, era stata caricata su un autocarro – anch’esso rubato – al quale erano state apposte targhe contraffatte allo scopo di eludere eventuali controlli di polizia.

L’operazione è stata interrotta dall’intervento degli operatori della Polfer di Catania, che hanno bloccato i malviventi proprio mentre erano già pronti alla fuga, recuperando la refurtiva che è stata successivamente restituita ai legittimi proprietari. In attesa del processo, agli arrestati è stata applicata la misura cautelare dell'obbligo di dimora e di presentazione giornaliera alIa Polizia Giudiziaria.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa