home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Giorgia Meloni: no a discriminazioni donne incinte. Il mio impegno per Agnese

Giorgia Meloni: no a discriminazioni donne incinte. Il mio impegno per Agnese

Roma -  «Quanto denunciato nel video di Agnese Garufi, una docente catanese che vive in Piemonte che non potrà partecipare al concorso per la scuola perché incinta al nono mese, mi riempie di rabbia. Ricordo ancora le offese che ho dovuto subire quando ho deciso di partecipare alla corsa al Campidoglio solo perché aspetto una bambina.

 

È ora di iniziare a rispettare le donne come Agnese che tra mille difficoltà vogliono e possono conciliare impegni professionali alla maternità. Mi impegnerò personalmente affinché Agnese possa avere la stessa opportunità degli altri candidati al concorso della scuola, e chiederò formalmente al ministro dell'Istruzione Stefania Giannini di intervenire affinché sia consentito a questa giovane donna di tenere l'esame dopo aver partorito». È quanto dichiara il presidente di Fratelli d'Italia e candidato sindaco di Roma, Giorgia Meloni. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa