WHATSAPP: 349 88 18 870

Tenta rapina a ufficio postale: resta bloccato tra porta e bussola

Tenta rapina a ufficio postale: resta bloccato tra porta e bussola

A Santa Croce Camerina Giuseppe Patanè di Aci Catena ha poi tentato la fuga attraverso una finestra dell'atrio, ma ha trovato ad attenderlo i carabinieri
A Palermo trovate barre segate alla finestra dell'ufficio postale di via Galletti

Tenta rapina a ufficio postale: resta bloccato tra porta e bussola

 SANTA CROCE CAMERINA (RAGUSA) - I carabinieri di Santa Croce Camerina (Ragusa) hanno arrestato un giovane di Aci Catena (Catania), Salvatore Giuseppe Patané, di 26 anni, che ha tentato una rapina nell'ufficio postale di Santa Croce Camerina ma è rimasto intrappolato nell'ufficio tra la porta d'ingresso e la bussola.

 

Con l'aiuto di un complice il giovane era riuscito ad entrare nell'Ufficio Postale di Santa Croce Camerina passando, con l'aiuto di un complice, tra le sbarre di una finestra sul retro ed, armato di taglierino e coperto da sciarpa e berretto aveva sorpreso direttore ed impiegati ai quali aveva intimato di consegnargli il denaro. Il giovane, visto che la cassaforte dotata di timer era stata già chiusa, ha cercato di fuggire facendosi aprire la bussola ma è rimasto intrappolato tra questa e la porta esterna.

 

Trovatosi in trappola ha tentato di uscire da una finestra dell'atrio ma a questo punto sono arrivati i carabinieri, avvertiti da un passante, e l'hanno bloccato. Il giovane è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa. Indagini sono in corso per risalire al complice, riuscito a fuggire a bordo di un'auto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa