WHATSAPP: 349 88 18 870

Messina, "piccolo Nibali" travolto e ucciso da un autocompattatore

Messina, "piccolo Nibali" travolto e ucciso da un autocompattatore

Rosario Costa, considerato un astro nascente del ciclismo, morto a 14 anni sulla Litoranea Nord dopo uno scontro frontale con un mezzo di Messinambiente

Messina, "piccolo Nibali" travolto e ucciso da un autocompattatore

MESSINA - Perdere la vita a 14 anni in sella alla tua bicicletta. E quello che è successo al povero Rosario Costa, messinese appena quattordicenne con la passione del ciclismo, che è stato travolto e ucciso da un camion mentre stava pedalando per la strada. L'incidente è avvenuto questa mattina poco dopo le 7 sulla litoranea Nord della Città dello Stretto. A investire il giovane Rosario è stato un autocompattatore di Messinambiente mentre l'autista faceva il conseuto giro per la città a raccogliere i rifiuti. Il mezzo ha travolto Rosario frontalmente, mentre il giovane si stava dirigendo verso Villafranca con altri compagni in bicicletta.

 

La dinamica dell'incidente è ancora tutta da chiarire. La polizia municipale dice che il giovane stava percorrendo in bici la litoranea nord all'altezza del villaggio di S.Agata a Messina quando per motivi ancora da accertare è stato investito dall'autocompattatore di Messinambiente. Trasportato in ambulanza nell'ospedale Papardo Costa è morto poco dopo. 

 

La notizia ha colpito durante il mondo del ciclismo locale. il giovane Rosario Costa era infatti consedirato una stella nascente del ciclismo: tesserato per la società Asd Nibali, il giovane - che frequentava l'istituto tecnico nautico Caio Duilio - aveva già vinto numerose gare nella sua categoria. Era naturalmente una grande tifoso di Vincenzo Nibali e sul suo profilo Facebook il giovane ciclista aveva orgogliosamente postato tante immagini che lo rietraevano con lo "Squalo dello Stretto". Il giovane Rosario sognava di ripercorrere le orme del suo idolo, ma al sua vita è stata spezzata a soli 14 anni.

 

La Procura di Messina ha già aperto un'inchiesta sull'incidente: l'unico indagato è il guidatore dell'autocompattatore di Messinambiente. La polizia municipale ha acquisito le immagini dei sistemi di sorveglianza della zona per capire se ci sono video che possano ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.

 

 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa