home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Si impicca nel capannone della sua azienda

Si impicca nel capannone della sua azienda Imprenditore "schiacciato" dalla crisi nel catanese

E' accaduto nel catanese. L'uomo aveva 50 anni

Si impicca nel capannone della sua azienda Imprenditore "schiacciato" dalla crisi nel catanese

 CATANIA - Un imprenditore di 50 anni, attivo nel settore delle segnaletiche stradali, si è suicidato ieri pomeriggio impiccandosi in un capannone della sua azienda, nel Catanese. L'uomo da tempo era depresso per problemi economici. La notizia resa nota oggi da Confedercontribuenti ha trovato conferme in ambienti giudiziari. 

 

"Esprimo il mio cordoglio e vicinanza alla famiglia dell'imprenditore - afferma Carmelo Finocchiaro presidente nazionale di Confedercontribuenti - ma allo stesso tempo tanta rabbia perché con il suicidio i problemi rimangono".  "Gli Enti statali - osserva un collega dell'imprenditore - da sempre mirano ad affidare gli appalti al massimo ribasso e con ritardi spesso nei pagamenti che mettono in crisi le imprese. La dilazione porta, se non si hanno abbastanza risorse personali, a ritardare i pagamenti di imposte e contributi previdenziali che a loro volta non permettono di ottenere il Durc necessario per il pagamento delle fatture. Il classico caso - chiosa - del cane che si morde la coda". 

 

Confedercontribuenti lancia un "appello a tutte le forze politiche, giudiziarie ed economiche affinché accolgano le nostre proposte e segnalazioni per evitare che la linfa dell'Italia smetta di scorrere: le imprese, e le famiglie che sono dietro di esse, non possono essere lasciate sole".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa