WHATSAPP: 349 88 18 870

Licata, rubavano gasolio da un lomotore: arrestati

Licata, rubavano gasolio da un lomotore: arrestati

In manette due disoccupati romeni sorpresi alla stazione mentre sottraevano il carburante. Hanno anche aggredito i carabinieri nel tentativo di darsi alla fuga

Licata, rubavano gasolio da un lomotore: arrestati

Rubavano gasolio da un locomotore lungo la tratta ferroviaria tra Gela e Licata e scoperti dai carabinieri, per tutta risposta, hanno aggredito i militari per guadagnarsi la fuga. Invece sono finiti in manette in flagranza di reato. Si tratta di due romeni, Alin Dragos Rauta di 29 anni e Constantin Catalin Cicoari di 25 anni, tutti e due domiciliati a Licata. Sono stati arrestati per di furto aggravato in concorso e violenza e resistenza a un Pubblico Ufficiale.

In particolare i militari nel corso di un servizio di controllo del territorio sono intervenuti nella stazione ferroviaria di Licata dove i due sono stati sorpresi mentre rubavano il gasolio dal serbatoio di un locomotore, di proprietà di una ditta incaricata a svolgere lavori di manutenzione della tratta ferroviaria Licata - Gela.

Nella circostanza Rauta, dopo un primo tentativo di darsi alla fuga, ha anche aggredito uno dei carabinieri, con il quale innescava una breve colluttazione, venendo però immediatamente bloccato ed ammanettato insieme al proprio complice. Il militare si è fatto medicare al pronto soccorso dell’ospedale "San Giacomo d'Altopasso" di Licata. I due sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Licata.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa