WHATSAPP: 349 88 18 870

Botto in aeroporto a CataniaMa era lo scherzo di uno studente

Botto in aeroporto a Catania Ma era scherzo di uno studente

Il giovane,17 anni, ha fatto scoppiare una bottiglia di acqua minerale dentro cui aveva messo del ghiaccio sintetico. E' stato denunciato per procurato allarme

Botto in aeroporto a Catania Ma era scherzo di uno studente

CATANIA - Un’esplosione nell’aerea imbarchi dell’aeroporto internazionale di Catania ha creato attimi di paura tra i centinaia di passeggeri presenti. Ma è stato questioni di pochi minuti: il tempo di accorgersi che a provocare la "deflagrazione" era stato un giovane che aveva messo del ghiaccio sintetico all’interno di una bottiglia di acqua minerale.

 

Uno "scherzo" che è costato al suo autore, un diciassettenne che stava per partire per una gita scolastica, la denuncia, da parte della polizia di Stato in servizio all’aeroporto Fontanarossa, per procurato allarme. L’episodio, avvenuto interno alle 17 di ieri, è stato reso noto dal sindacato di polizia Siap di Catania e ha trovato conferme in ambienti investigativi.
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa