home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Modica, minacce e spinte a un vigile urbano, donna denunciata

Una 50 enne non ha gradito una multa e ha perso il controllo. Alla fine i carabinieri l'hanno segnalata alla Procura

Cittadino restituisce ai vigili urbani di Vittoria una multa con l'aggiunta: «Pagalo tu»

«Ti farò passare dei guai. Io sono moglie di un tuo collega e sorella di un carabiniere. Stai attento perché ho due c... grossi così!». Con queste frasi una donna di 50 a Modica si è rivolta da lontano ad un agente della Polizia Municipale che aveva lasciato sul parabrezza della sua utilitaria un’avviso di infrazione perché in divieto di fermata in Corso Umberto.

L’agente non era altri che il vicecomandante della Polizia Municipale che, una volta raggiunto dalla donna, è stato spinto contro il muro sotto lo sguardo di decine di turisti. La donna si è poi rifiutata di esibire un documento di riconoscimento e ha strappato l’avviso di infrazione, lanciandoglielo addosso.

Solamente l’intervento del comandante della Polizia Municipale, che si trovava in zona, ha riportato alla ragione la 50enne, che è stata denunciata per violenza, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO