home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Presi gli autori della Rapina al "Decò" di Capomulini: sono un uomo e una donna di Catania

I carabinieri li hanno identificati grazie alla videosorveglianza: lui indossava la "divisa" da cuoco

Presi gli autori della Rapina al "Decò" di Capomulini: sono un uomo e una donna di Catania

I Carabinieri di Acireale, al termine hanno arrestato su ordine del gip di Catania due persone accusate di rapina aggravata in concorso.

Si tratta di un uomo di 37 anni, M. D., pregiudicato, e di una donna di 57 anni, L. V., incensurata, catanesi, che sarebbero gli autori della rapina messa a segno al supermercato “Decò” di Capo Mulini, messa a segno lo scorso 19 marzo. In quella occasione l’uomo, vestito da cuoco, è entrato all’interno del supermercato della frazione acese, minacciando con un coltello da cucina il cassiere, dal quale si è fatto consegnare 400 euro circa; la donna invece attendeva il complice in macchina pwr poi darsi alla fuga.

GUARDA IL VIDEO

Le indagini avviate dai militari della Compagnia di Acireale hanno permesso però, nel giro di pochi giorni, di identificare i due soggetti, grazie anche ad un certosino lavoro di visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza del supermercato e degli esercizi commerciali vicini a quello rapinato.

L’uomo sarebbe anche l’autore di un’altra rapina compiuta a Catania nel maggio dello scorso anno quando aggredì, in Piazza San Domenico, un cittadino per strappargli portafogli e cellulare.

La donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari, mentre l’uomo è stato rinchiuso a Piazza Lanza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO