WHATSAPP: 349 88 18 870

Giustizia, ministro Orlando a Catania«L'efficienza dipende dagli uomini»

Giustizia, il ministro Orlando a Catania: l'efficienza dipende dagli uomini

L'intervento del Guardasigilli in occasione della firma di un protocollo d’intesa che servirà ad avviare l’intervento di riqualificazione che porterà il plesso dell’ex palazzo delle Poste a diventare la nuova sede degli uffici giudiziari della città

Giustizia, il ministro Orlando a Catania: l'efficienza dipende dagli uomini

CATANIA - «Non esiste un Nord ed un Sud nell’ambito della giustizia. Ci sono uffici nel sud che nell’arco di pochissimi anni sono riusciti a collocarsi nei primi posti dal punto di vista dell’efficienza a livello nazionale e ci sono uffici del Nord, anche delle aree più progredite ed avanzate, che si trovano in una condizione di fortissima difficoltà. Ancora una volta, quindi, il tema torna alla capacità organizzativa. La differenza quindi la fanno gli uomini e le donne che sono stati chiamati a dirigere o a fare funzionare quegli uffici». Lo ha detto il ministro della Giustizia Andrea Orlando parlando a Catania in occasione della firma, nel Palazzo di Giustizia, di un protocollo d’intesa che servirà ad avviare l’intervento di riqualificazione che porterà il plesso dell’ex palazzo delle Poste a diventare la nuova sede degli uffici giudiziari della città.

 

«Dalle performance legate alle prescrizioni emerge che nello stesso Paese, con le stesse leggi e spesso anche con le stesse condizioni materiali, ci sono uffici che hanno, rispetto ai procedimenti sottoposti, il 30-40% di prescrizioni ed altri che stanno sotto il 2 o l’1%. E anche in questo caso non sono le solite Trento e Bolzano, che vengono sempre citate come realtà virtuose: sono spesso, invece, uffici del Mezzogiorno, uffici di frontiera, che però sono in grado di dare una risposta perché nel corso del tempo hanno prodotto elementi di innovazione organizzativa».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa