WHATSAPP: 349 88 18 870

Per legale, Matteo Messina Denaro forse morto o latitante a Caracas

Per legale, Matteo Messina Denaro forse morto o latitante a Caracas

L'avvocato Luigi Miceli lo ha ribadito nel corso della sua arringa a difesa di Francesco Guttadauro, nipote del boss di Castelvetrano, nel processo d'appello scaturito da un'operazione antimafia del 2013

Per legale, Matteo Messina Denaro forse morto o latitante a Caracas

PALERMO - Le ipotesi relative a una possibile morte o fuga in Sudamerica del capomafia Matteo Messina Denaro sono state ribadite, in aula, dall’avvocato Luigi Miceli nel corso della sua arringa a difesa di Francesco Guttadauro, nipote del boss castelvetranese, nel processo d’appello, a Palermo, scaturito dall’operazione antimafia «Eden" del 13 dicembre 2013.

 

Alla sbarra tutti gli imputati, sia assolti che condannati, giudicati in primo grado dal Tribunale di Marsala. «Esistono delle relazioni investigative - ha affermato il legale - che ritengono Matteo Messina Denaro morto da anni e altre che lo indicano latitante a Caracas». Il 31 marzo 2015, il Tribunale di Marsala inflisse 16 anni di carcere a Guttadauro. E il Pg Mirella Agliastro ha chiesto la conferma della condanna.
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa