home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Acireale, non paga la sua parte di affitto e zio accoltella nipote

I carabinieri hanno arrestato un commerciante bengalese di 46 anni. In ospedale con ferite da arma da taglio un 35enne

Acireale, non paga la sua parte di affitto e zio accoltella nipote

Un commerciante bengalese di 46 anni è stato arrestato per lesioni personali aggravate dai carabinieri ad Acireale dopo che ha accoltellato il nipote, un disoccupato di 35 per questioni riguardanti il mensile da dare al proprietario dell’abitazione dove vivevano.

La vittima con un trauma cranico, ferite da taglio alla testa e all’emitorace sinistro, è ora ricoverata nell’ospedale di Acireale per ulteriori approfondimenti clinici. Il ferimento è avvenuto ieri sera in un appartamento di Via San Martino.

L'uomo ha iniziato a discutere animatamente con il nipote e al rifiuto di quest’ultimo a mettere la propria parte di denaro ha afferrato un coltellaccio dalla cucina e sferrato alcuni fendenti alla vittima, ferendola alla testa ed al torace. I carabinieri, giunti sul posto dopo una telefonata dei vicini di casa, hanno trovato la vittima in strada, disarmato ed ammanettato lo zio e chiamato il 118. L’arrestato è stato rinchiuso in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO