WHATSAPP: 349 88 18 870

Mafia: morto boss clan Aparo ai domiciliari per malattia

Mafia: morto boss clan Aparo ai domiciliari per malattia

Mafia: morto boss clan Aparo ai domiciliari per malattia

SIRACUSA - Per motivi di salute era stato scarcerato per consentirgli di curarsi a casa. Nunzio Salafia, 66 anni, boss del clan Aparo di Solarino, in provincia di Siracusa, è morto nella sua abitazione dove si trovava ai domiciliari per scontare una condanna a sei anni di reclusione per estorsione. Salafia si trovava rinchiuso nel carcere di Melfi, dopo la sentenza emessa il 10 dicembre scorso dal gup di Catania, ma per motivi di salute aveva ottenuto i domiciliari. 
 Nunzio Salafia era rimasto coinvolto nell’inchiesta sulla strage della Circonvallazione, avvenuta a Palermo il 16 giugno del 1982, ed in quella per l’omicidio del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa del 3 settembre del 1982.

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa