home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Lanciò bottiglie incendiarie controcasa dell'ex della moglie, arrestato

Lanciò tre bottiglie incendiarie contro casa della ex moglie, arrestato

I provvedimenti riguardano un episodio avvenuto nel 2015.La donna, dopo aver minacciato l’ex convivente avrebbe convinto il marito a recarsi nell’abitazione dell’uomo per incendiargli il portone d’ingresso della casa con di tre molotov

 Lanciò tre bottiglie incendiarie contro casa della ex moglie, arrestato

I Carabinieri di Adrano hanno arrestato il 24enne Martello Salvatore Paterniti, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare, e notificato alla moglie, 29enne, l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I provvedimenti, che ipotizzano i reati di minaccia aggravata e danneggiamento, sono stati emessi dal Gip di Catania, e riguardano un episodio avvenuto ad Adrano il 31 luglio del 2015.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, quella notte, la donna, dopo aver minacciato l’ex convivente, un 35enne, con richieste di denaro, quale indennizzo o mantenimento per la loro precedente relazione, avrebbe convinto il marito a recarsi nell’abitazione dell’uomo per incendiargli il portone d’ingresso della casa con il lancio di tre bottiglie incendiarie. L'intervento di pattuglie dell’Arma, avvisate tramite il 112 dalle stessa vittima, scongiurarono il peggio. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto ai domiciliari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa