home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Picchia meccanico per autonon riparata in tempo: arrestato

Picchia meccanico per auto non riparata in tempo: arrestato

Calci e pugni dal marito di una cliente che era andata a ritirare la macchina da sistemare, convinta che fosse già pronta. La vittima, ricoverata al Cannizzaro in prognosi riservata

Picchia meccanico per auto non riparata in tempo: arrestato

Riposto (Catania) - Non consegna per tempo l'auto da riparare e viene mandato in ospedale. E' accaduto ad un meccanico di 63 anni di Riposto che è stato pestato dal marito di una donna che si era rivolta a lui per farsi riparare i guasti al motore della proprio auto.

 

Ieri pomeriggio la donna si è presentata nell'officina di viale Immacolata a Riposto, in provincia di Catania, chiedendo la consegna dell'auto, convinta del fatto che il mezzo fosse stato già riparato. Il meccanico però non aveva fatto in tempo e non appena lo ha spiegato alla cliente, rassicurandola sulla conclusione dei lavori entro la serata, si è ritrovato davanti il marito della donna. Mauro Lomazzo, 49 anni, aveva assistito alla scena dall'esterno e quando ha visto il meccanico accompagnare la moglie fuori dall'officina con una mano sulla spalla, ha avuto la violenta reazione. L'uomo infatti ha cominciato a prendere il meccanico a calci e pugni  tanto da fargli riportare un trauma cranico. L'intervento del 112 ( sul posto i carabinieri della compagnia di Giarre) ha evitato il peggio. Lomazzo è stato arrestato per lesioni personali gravi, mentre il meccanico è stato trasportato all'ospedale Cannizzaro di Catania, dove si trova ricoverato in prognosi riservata.

 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa