home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ferisce ex convivente con pezzodi vetro: voleva che tornasse con lui

Ferisce ex convivente con pezzo di vetro: voleva che tornasse con lui

I carabinieri di Rosolini hanno arrestato un marocchino di 29 anni che da diversi mesi minacciava e molestava l'ex compagna. La donna aveva deciso di lasciarlo per trasferirsi al Nord

Ferisce ex convivente con pezzo di vetro: voleva che tornasse con lui

 SIRACUSA - I carabinieri di Rosolini hanno arrestato in flagranza di reato per tentato omicidio ed atti persecutori Abderazzak Majdi, marocchino di 29 anni, stabilmente residente in Italia. Vittima l’ex convivente ferita al collo con un pezzo di vetro.

 

Per la donna qualche settimana di prognosi. Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma l’aggressione, avvenuta all’interno dell’appartamento dell’uomo a Rosolini, rappresenta il culmine di una escalation di molestie e minacce che ormai duravano da diversi mesi. L’uomo non ha mai accettato la fine del rapporto ed ha iniziato a molestare l’ex per convincerla a ritornare insieme.

 

La donna ha deciso di cambiare vita e di trasferirsi al nord, ma prima si è recata dall’ex convivente per prendere dei vestiti. Arrivata a casa l’uomo casa l’ha aggredita, colpendola con un violento schiaffo al volto. Poi ha afferrato dei frammenti di vetro presi da una bottiglia mandata in frantumi e l’ha colpita al collo. 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa