WHATSAPP: 349 88 18 870

Pregiudicato arrestato a Palermo con due pistole dopo inseguimento

Pregiudicato arrestato a Palermo con due pistole dopo inseguimento

 PALERMO - E’ stato bloccato a Palermo dagli agenti della squadra mobile con due pistole e numerose cartucce, sulle quali sono in corso accertamenti balistici, a conclusione di un lungo inseguimento per le strade della città. Il protagonista è un pregiudicato palermitano Domenico Farina, 59 anni, arrestato dalla Polizia di stato con l’accusa di detenzione e porto abusivo di armi.

 

L’uomo è stato notato da una pattuglia dei «Falchi» della Sezione contrasto al crimine Diffuso, nell’ambito di alcuni servizi di controllo, mentre usciva con fare circospetto da una palazzina del rione Borgo Vecchio per salire a bordo di un ciclomotore. Quando ha capito che gli agenti, in abiti civili, lo stavano seguendo il pregiudicato ha acellerato tentando di darsi alla fuga, ma è stato raggiunto e perquisito. All’interno di un sacchetto di plastica, sotto un mazzo di carote, gli investigatori hanno scoperto le armi e il relativo munizionamento: una pistola è risultata rubata, l’altra aveva la matricola cancellata. Il pregiudicato è stato così denunciato anche per il reato di ricettazione. 


 Un episodio analogo, sempre nella zona del Borgo Vecchio, era avvenuto qualche giorno fa: in quell'occasione era stato bloccato, durante un tentativo di fuga a bordo di un ciclomotore, un uomo che aveva con sè una bomba a mano. 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa