home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, esponente dei Santapola spacciava dai domiciliari

I carabinieri hanno arrestato di nuovo Simone Giuseppe Piazza. Era stato condannato nel processo scaturito dal blitz antimafia Piramidi

Catania, esponente dei Santapola spacciava dai domiciliari

Presunto affiliato al clan Santapaola spacciava droga mentre era ai domiciliari. Ad arrestato di nuovo sono stati i Carabinieri. In manette è finito Simone Giuseppe Piazza, 31 anni, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Stava scontando ai domiciliari la condanna nell’ambito del processo scaturito dall’operazione “Piramidi” che nel marzo scorso ha visto finire in manette 17 persone ritenute “vicine” alla famiglia mafiosa dei Santapaola-Ercolano, operanti nella zona di San Cosimo.

I militari però si sono accorti dello strano viavai di gente dalla sua abitazione e ieri sera Piazza ha ricevuto la visita inaspettata sei carabinieri i quali, con la scusa di verificare il rispetto degli obblighi restrittivi, hanno avuto accesso all’immobile dove sono stati trovati e sequestrati 30 grammi di cocaina, 1 bilancino elettronico di precisione, del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per preparare e confezionare le dosi di stupefacente da piazzare al dettaglio e 300 euro in banconote di vario taglio, presumibilmente incassati dalla precedente vendita della cocaina. Il denaro e la droga sono stati sequestrati mentre l’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO