home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Mattarella-Di Maio, lo "scontro" dialettico viaggia anche sui cellulari

In piazza del Quirinale si sono incrociati sugli smartphone i discorsi in contemporanea del capo dello Stato e del capo politico del M5S.

Mattarella-Di Mario, lo "scontro" dialettico viaggia anche sui cellulari

ROMA - Il discorso di Sergio Mattarella che fa seguito al suo incontro con Giuseppe Conte nel corso del quale quest'ultimo ha rimesso al capo dello Stato l'incarico di premier, si incrocia sugli smartphone in piazza del Quirinale con quello durissimo del capo politico del M5S Luigi Di Maio, tra le decine di persone rimaste ad aspettare l'uscita dell'ormai ex presidente del Consiglio incaricato. Mentre Mattarella dice che «il presidente della Repubblica svolge un ruolo di garanzia che non ha subito né può subire imposizione», Di Maio afferma nel suo video su Fb che «c'è un grande problema in Italia che si chiama democrazia» e che «la scelta di Mattarella è incomprensibile. Allora è inutile votare, i governi li decidono sempre gli stessi».

La tensione in piazza si è sciolta quando si è diffusa la notizia che il premier incaricato Giuseppe Conte aveva rimesso il mandato, come lui stesso ha detto all'uscita del colloquio con Mattarella. Si sono formati capannelli per commentare la situazione, con una prevalenza apparente di opinioni a favore di M5S e Lega.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO