WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania: sequestrò vicedirettoreposte per rapinare l'ufficio, arrestato

Catania: sequestrò vicedirettore poste per rapinare l'ufficio, arrestato

Un uomo di 57 anni, Salvatore Furneri, è stato fermato a Catania dalla Polizia di Stato nell’ambito delle indagini sul sequestro a scopo di rapina del vicedirettore di un’ufficio postale di Catania avvenuto il 16 luglio scorso e compiuto insieme ad altri complici, uno dei quali già arrestato.

Catania: sequestrò vicedirettore poste per rapinare l'ufficio, arrestato

Un uomo di 57 anni, Salvatore Furneri, è stato fermato a Catania dalla Polizia di Stato nell’ambito delle indagini sul sequestro a scopo di rapina del vicedirettore di un’ufficio postale di Catania avvenuto il 16 luglio scorso e compiuto insieme ad altri complici, uno dei quali già arrestato. La rapina fu sventata dal direttore, che chiamò il 113 e permise l’arresto di uno dei malviventi. L'ipotesi di reato per Furneri è di sequestro di persona e tentativo di rapina aggravata.

 La vittima, non appena uscì di casa per recarsi al lavoro, fu costretta da tre malviventi armati a salire a bordo della propria autovettura. Dopo un breve tragitto, privata del cellulare, dell’auto e con la minaccia di ritorsioni nei confronti dei suoi familiari, l’uomo fu portato a bordo di uno scooter nell’ufficio postale dove avrebbe dovuto prelevare il denaro contenuto nella cassaforte per consegnarlo ad un malvivente che lo avrebbe atteso fuori. Appena dentro l’ufficio postale però il direttore e i dipendenti chiamarono il 113 e gli agenti arrestarono in flagranza di reato Rosario Nicosia, di 51 anni. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa