WHATSAPP: 349 88 18 870

Anziano prete di Marsala indagato per detenzione di materiale pedo pornografico

L'indagine scattata dopo un'informazione confidenziale. Il legale del sacerdote precisa però che la perquisizione fatta nella canonica e in altri locali della chiesa, ha dato esito negativo

Urta auto in sosta, motociclista muore a Marsala

Marsala

MARSALA (TRAPANI) - Detenzione di materiale pedo-pornografico è l’ipotesi di reato che vede indagato un anziano prete di Marsala, fino a domenica scorsa - quando ha comunicato ai fedeli la decisione di dimettersi - parroco in una chiesa di periferia. Due settimane fa, la polizia, su mandato della procura distrettuale di Palermo, competente per materia, ha effettuato una perquisizione in canonica e altri locali della chiesa.


«La perquisizione, però - dice l’avvocato Stefano Pellegrino, legale dell’anziano parroco - non ha dato alcun esito. Non sono state trovate né foto di minori, né di nudi. Ritengo, perciò, che si vada verso l’archiviazione. Alla base dell’indagine ci sarebbe un’informazione confidenziale». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa