WHATSAPP: 349 88 18 870

Si aggrava bilancio vittime: 247 morti. I feriti sono 267

Sono le cifre fornite dalla Protezione civile

Si aggrava bilancio vittime: 247 morti. I feriti sono 267

E’ confermato, al momento, in 247 il numero dei morti accertati per il terremoto di ieri verificatosi tra Lazio, Umbria, Abruzzo e Marche, secondo quanto riferito dal Dipartimento della Protezione Civile. I feriti ospedalizzati sono 264.

L’incremento delle vittime, spiegano alla Protezione Civile, è legato al fatto che durante la notte si è completata una attività di trasporto di vittime. I feriti ospedalizzati sono 264, ma accanto a questi ci sono feriti che non sono ricoverati in ospedale e che fanno cambiare questo numero. La Protezione civile evidenzia infine «lo sforzo che tutte le strutture operative stanno facendo con uomini e mezzi altamente specializzati da tutta Italia». 

La Protezione civile ha inoltre comunicato nel corso di una conferenza stampa che dall’inizio dello sciame e fino alle 7 di stamane, sono state registrate 460 scosse; solo 2 hanno superato 5 di magnitudo, una è al scossa principale. Le scosse continuano ad essere avvertire anche a Roma, distante un centinaio di chilometri dai luoghi del disastro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa