WHATSAPP: 349 88 18 870

Migranti: nella giornata di ieri salvate 7000 persone

Si sono svolte 53 operazioni. La Marina Militare ha recuperato 2.500 tra uomini donne e bambini

Migranti: nella giornata di ieri salvate 7000 persone

Il bilancio dei soccorsi in mare nella giornata di ieri è di oltre 7 mila persone salvate dalle forze armate in 53 operazioni. Solo la Marina Militare, secondo quanto riferisce la Difesa, ha recuperato 2.500 tra uomini donne e bambini. Le favorevoli condizioni climatiche hanno fatto registrare infatti un intenso flusso migratorio proveniente dalle coste libiche, che ha visto impegnate quattro Unità Navali della Marina Militare (Nave FASAN, Nave SFINGE, Nave Comandante CIGALA FULGOSI e Nave LIBECCIO). Sono stati 47 i soccorsi su altrettanti natanti: 9 da parte di Nave FASAN con 1145 migranti, 8 da parte di Nave SFINGE con 679 migranti, 4 da parte di Nave Cigala Fulgosi con circa 537 migranti e 2 da parte di Nave Libeccio con 268migranti.

La fregata Fasan la portaeromobili Giuseppe GARIBALDI, Flagship rispettivamente dell’Operazione Mare Sicuro e della missione europea Eunavfor Med hanno anche effettuato evacuazioni mediche (Medevac), a mezzo elicottero, di diversi migranti in pericolo di vita. Il soccorso ad altre imbarcazioni è stato effettuato dalle unità militari Garibaldi ed Enterprise del dispositivo Eunavfor Med, dalla nave militare irlandese Le James Joyce, dai mezzi delle Ong Dignity 1 e Astraln dall’unità di Triton Siem Pilot, dal rimorchiatore Asso 25 e da due motovedette della Guardia Costiera.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa