WHATSAPP: 349 88 18 870

Migranti: soccorse oltre 300 persone, altri 5 morti nel Canale di Sicilia

Un'altra giornata di super lavoro per la Guardia costiera

sbarco migranti a Ragusa

Sbarco migranti a Ragusa

ROMA - I corpi senza vita di 5 migranti sono stati recuperati oggi da una nave militare irlandese nel canale di Sicilia dove vi sono stati numerosi interventi coordinati dalla Guardia Costiera durante i quali sono state soccorse oltre trecento persone. I migranti erano a bordo di due gommoni e tre piccole barche. I migranti che erano su queste ultime unità sono stati tratti in salvo da unità della Guardia Costiera: in particolare, nella notte tra ieri e oggi, la motovedetta CP877 ha soccorso un’imbarcazione con a bordo 18 persone nelle acque di Pantelleria, mentre la motovedetta CP302 ha salvato 11 migranti nei pressi dell’Isola di Lampione; nella mattinata di oggi, la motovedetta CP322 è intervenuta sulla terza unità, a largo di Lampedusa, salvando 24 persone.
I due gommoni sono stati invece raggiunti rispettivamente da un’unità dell’Oong «Life Boat», che ha salvato 130 persone, e dalla nave militare irlandese, che ha salvato 118 persone e recuperato i corpi senza vita dei cinque migranti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa