home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Il traghetto in fiamme nel porto di Palermo
I passeggeri: solo un po' di panico a bordo

Il rogo si è sviluppato nella sala macchine. Tutti in salvo i passeggeri. La procura palermitana sta valutando se aprire un'inchiesta per incendio colposo

Il traghetto in fiamme nel porto di PalermoI passeggeri: solo un po' di panico a bordo

PALERMO - «C'è stato qualche momento di panico ma poi tutto si è risolto senza alcun ferito». E’ teso ma soddisfatto per lo scampato pericolo uno dei 113 passeggeri che era a bordo della motonave Snav Toscana, nella quale si è sprigionato un incendio, proveniente da Napoli e appena arrivata nel porto di Palermo.

 

Il rogo si è sviluppato nella sala macchine del traghetto Snav Toscana, in servizio tra Napoli e Palermo, quando il traghetto era ancora a un miglio dal porto. Mentre a bordo gli addetti alla sicurezza avviavano le procedure per spegnere l'incendio, il traghetto ha fatto il suo ingresso nel porto ed ha atraccato al molo Santa Lucia. A bordo c'erano sono 113 passeggeri, che sono stati fatti radunare nei ponti di riunione come prevede in questo caso il protocollo di emergenza, e 75 uomini d’equipaggio. Il comandante della nave ha comunicato alla Capitaneria di porto che non c'erano  e che la situazione era «sotto controllo».

Sulla banchina sono subito  cominciate le operazioni di evacuazione dalla nave, per le quali sono intervenute  squadre dei vigili del fuoco, polizia, carabinieri e personale della Capitaneria di Porto. I vigili del fuoco sin da subito si sono occupati delle operazioni di spegnimento degli ultimi focalai e di raffreddamento della sala macchina, mentre i primi passeggeri venovano fatti scendere a terra. 


«Intorno alle sei mi sono accorto che c'era qualcosa che non andava perché ho sentito un forte odore di gasolio - racconta ancora uno dei 113 passeggeri -. Ero fuori dalle cabine. Non so quale sia stato il guasto. Ci hanno poi spostato in vari punti di raccolta per tenerci lontani dal rogo. L’equipaggio è stato bravissimo».

 

«C'era un po' di fumo ma nient'altro - ha aggiunto un ragazzo -. Ci hanno rassicurati. Siamo stati portati nella parte scoperta della nave ma per fortuna c'era una bella giornata e non abbiamo sofferto il freddo». 

 

Intanto la Procura di Palermo sta attendendo la relazione sull'incendio che si è sviluppato a bordo del traghetto Snav Napoli-Palermo per valutare se aprire un’inchiesta.  L’eventuale ipotesi di reato è incendio colposo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa