WHATSAPP: 349 88 18 870

E’ allarme sicurezza sulla Riviera dei Ciclopi

E’ allarme sicurezza sulla Riviera dei Ciclopi

E’ allarme sicurezza sulla Riviera dei Ciclopi
ACI CASTELLO - «Con l’arrivo dell’estate il nostro territorio sarà un punto di riferimento per tutta l’area metropolitana. E noi non siamo in grado di garantire un’estate sicura. Ecco perché sono pronto a chiedere al prefetto un incontro affinché venga convocato il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica». L’allarme è del sindaco di Aci Castello Filippo Drago, il quale spiega che quest’anno non si potranno assumere «i soliti sei vigili urbani stagionali. Pur avendo chiuso, infatti, il conto consuntivo con un grosso risparmio, non potendo rispettare i termini di pagamento (per legge entro 90 giorni, contro i 120 che il Comune castellese può garantire), siamo costretti a non poter avviare nuovi contratti». Drago lamenta dunque l’esigua forza in campo, «solo dodici poliziotti municipali che tra ferie, turni e malattie si riducono drasticamente». E tutto ciò si tradurra in carenza di controlli sui due centri della Riviera dei Ciclopi (Aci Castello e Aci Trezza), solitamente presi d’assalto da tanti catanesi nelle calde serate d’estate.   Sul fronte mare, non ci saranno solarium comunali. Ma il Comune ha stipulato un accordo con tutti gli stabilimenti balneari grazie al quale i residenti nel Comune di Aci Castello beneficeranno dello sconto del 50% sul biglietto d’ingresso giornaliero.   A partire dal 1° maggio, ci saranno due isole pedonali: chiuderà al traffico dalle 20 alle 2 la via Savoia ad Aci Castello e la via Provinciale ad Aci Trezza. E sempre dal 1° maggio al 30 settembre gli orari della sosta a pagamento nelle zone della scogliera, lungomare Scardamiano, piazza Campofiorito, lungomare Ciclopi, Porto Nuovo e piazza Marina saranno protratti fino alle 2 di notte e anche nelle domeniche e i festivi. Inoltre sarà attivo il parcheggio “Battisti” con 144 posti auto a disposizione, che sarà gestito dalla stessa società delle strisce blu, la Eco-Tourist, da lunedì a giovedì dalle 20 alle 24, venerdì e sabato dalle 20 alle 2, domenica e festivi dalle 8 alle 2. Nei centri storici rimarrà in vigore la tariffa fino alle 20. SU “LA SICILIA” IN EDICOLA DUE PAGINE DEDICATE ALL’ESTATE CATANESE

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa