WHATSAPP: 349 88 18 870

Pedopornografia, perquisizioni della Polizia in mezza Sicilia

Pedopornografia, perquisizioni della Polizia in mezza Sicilia

Coinvolte sedici città italiane, tra cui Catania, Ragusa, Siracusa, Palermo e Caltanissetta. Venti le perquisizioni in corso
Pedopornografia, perquisizioni della Polizia in mezza Sicilia
Una ventina di perquisizioni domiciliari sono state eseguite in sedici città italiane, nell’ambito di un’inchiesta di contrasto alla pornografia minorile, dalla Polizia di Stato, coordinata dalle Procure distrettuale e per i minorenni di Catania. Le indagini, a carico di maggiorenni e minorenni, sono eseguite dalla Polizia postale. Le città interessate dalle perquisizioni sono state: Catania, Siracusa, Ragusa, Palermo, Caltanissetta, Reggio Calabria, Potenza, Avellino, Roma, Reggio Emilia, Lucca, Milano, Torino, Cuneo, Treviso e Venezia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP