WHATSAPP: 349 88 18 870

Niente aereo, bloccata a Praga una scolaresca di Mascalucia

Niente aereo, bloccata a Praga una scolaresca di Mascalucia

Una sessantina di studenti e tre insegnanti del liceo scientifico Concetto Marchesi di Mascalucia sarebbero dovuti rientrare giovedì con un volo per Catania di una compagnia aerea locale.
Niente aereo, bloccata a Praga una scolaresca di Mascalucia
Sono bloccati da due giorni a Praga 62 studenti e tre insegnanti del liceo scientifico Concetto Marchesi di Mascalucia, da dove sarebbero dovuti rientrare giovedì con un volo per Catania di una compagnia aerea locale. Del loro caso si sta occupando la Farnesina attraverso l’ambasciata italiana nella Repubblica Ceca. Il loro rientro dovrebbe avvenire con due autobus che partiranno oggi per Venezia, dove arriveranno intorno alle 2 di notte e poi proseguire per Catania con il volo delle 7.15 della Volotea. “L’aereo con cui saremmo dovuti ripartire - afferma il prof. Claudio Desiserio, che insegna matematica e fisica - prima era dato in ritardo, ma poi abbiamo scoperto che non c’era all’aeroporto di Praga. La notte ci hanno distribuiti in tre hotel. In uno, a circa 70 chilometri da Praga, i ragazzi hanno avuto un viaggio ‘travagliatò perché l’autista del bus non parlava né inglese né italiano ed è stato verbalmente minaccioso. Gli studenti si sono impauriti”. “Dobbiamo ringraziare l’agenzia di viaggio e la Farnesina - aggiunge l’insegnante - perché si sono attivati subito e ci stanno seguendo con grande attenzione: dall’ambasciata italiana a Praga ci chiamano ogni mezz’ora per avere aggiornamenti e per sostenerci attivamente. I ragazzi e i loro genitori sono ancora sotto stress, ma quando ricorderanno la loro avventura magari più avanti ci rideranno su... ».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP