WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, arrestato ArenaSi nascondeva in un bunker

Catania, arrestato Arena Si nascondeva in un bunker

I carabinieri hanno trovato Massimiliano Arena in un nascondiglio ricavato in una intercapedine di un appartamento in ristrutturazione nel quartiere di Librino

Catania, arrestato Arena Si nascondeva in un bunker

I Carabinieri del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato Massimiliano Arena, che si era reso latitante dopo un provvedimento di carcerazione perché deve espiare 5 anni di carcere per una rapina a mano armata. Arena è stato trovato in un nascondiglio ricavato in una intercapedine di un appartamento in ristrutturazione nel quartiere di Librino. Massimiliano Arena è figlio di Giovanni, elemento di spicco della famiglia “Santapaola-Ercolano” ed inserito nell’elenco dei 30 latitante più pericolosi fino alla data del suo arresto avvenuto nell’ottobre del 2011 quando è stato trovato in un bunker costruito all’interno della sua abitazione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

Palermo, libica fermata per terrorismo

 
I controlli antiterrorismo a Catania

 

nome_sezione

Comiso, ecco il piromane del Comune

 
Santa Maria di Licodia: scardinano bancomat: arrestati

 
La contestazione degli studenti

 

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa