WHATSAPP: 349 88 18 870

Terme, giornata decisiva

Terme, giornata decisiva

Terme, giornata decisiva

Ultimi disperati tentativi per dare soluzione alla questione Terme e riaprire, seppure in extremis, albergo, stabilimento cure e piscine. Dopo una lunga quanto inutile corrispondenza, anche il sindaco Fabrizio Di Paola (che a Sciacca deve fare i conti con chi gli contesta di non avere ancora coinvolgto il ministro Angelino Alfano) si è convinto che per farsi sentire occorre recarsi personalmente a Palermo e discutere faccia a faccia con i rappresentanti politici e burocratici della Regione.

Oggi, su iniziativa dello stesso primo cittadino, una delegazione saccense composta da organi istituzionali, lavoratori e associazioni, si recherà nel capoluogo. L’appuntamento è in piazza Indipendenza alle 11. L’obiettivo è convincere il presidente Rosario Crocetta a fare un passo indietro sulla soluzione prospettata di affidare le Terme al Comune e cancellare l’ipotesi dell’ormai famoso mini bando pubblicato dalla Regione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa