WHATSAPP: 349 88 18 870

Scicli, false tele di Guccione scoperte e sequestrate dai Cc

Scicli, false tele di Guccione scoperte e sequestrate dai Cc

È stato lo stesso artista ad avere indirizzato i carabinieri disconoscendo la paternità di quattro quadri esposti in una galleria d’arte. Tre persone denunciate
Scicli, false tele di Guccione scoperte e sequestrate dai Cc
I carabinieri di Scicli hanno sequestrato quattro quadri falsamente attribuiti al maestro Piero Guccione. È stato lo stesso artista ad averle riconosciute come false. Il sequestro è stato effettuato in una galleria d’arte di Scicli dove i militari dell’Arma hanno recuperato alcune opere d’arte esposte come autentiche ma in realtà contraffatte. Sono dunque state sequestrate 4 tele, una ad olio e tre a pastello, di varie dimensioni. Tra i falsi sequestrati dai Carabinieri rappresentazioni del Guccione intitolate «Linea Mare», «Spiaggia mare» e «Mare». L’attività svolta ha consentito di denunciare tre persone per contraffazione di opere d’arte. Intanto, proseguiranno gli accertamenti da parte dei Carabinieri di Modica, anche unitamente al Nucleo tutela Patrimonio culturale dell’Arma, per contrastare il fenomeno della contraffazione delle opere d’arte sul territorio e quindi tutelare tutti gli appassionati che sono intenzionati a fare acquisti nel settore.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa