WHATSAPP: 349 88 18 870

Giovane aggredisce personale del Cannizzaro, tre feriti

Giovane aggredisce personale del Cannizzaro, tre feriti

- Un giovane di 28 anni nel Pronto Soccorso dell’ospedale Cannizzaro per futili motivi si è scagliato prima contro un’infermiera colpendola con pugni e calci e poi contro un medico ed un ausiliario intervenuti in difesa della collega. È avvenuto la notte tra martedì e mercoledì scorso. Le vittime hanno riportato ferite giudicate guaribili in un periodo compreso tra i 10 e i 15 giorni. Un solo vigilantes non è stato sufficiente a bloccare l’uomo ed è dovuta intervenire la Polizia di Stato. Lo rende noto il sindacato Fsi-Cni. «I pronto soccorso - osserva il sindacato - sono diventati dei gironi infernali, gli infermieri iniziano a fare istanza di trasferimento in altri reparti per paura e tanti altri non vogliono prestarci servizio». «Il direttore Generale - dice il coordinatore regionale Sicilia del Fsi-Cni Calogero Coniglio - deve urgentemente raddoppiare la vigilanza, come già abbiamo ottenuto il mese scorso al Pronto Soccorso del Vittorio Emanuele, e coordinarsi immediatamente con il Questore, aumentando la vigilanza delle pattuglie nelle aree ospedaliere. Chiederemo al Questore, come già avevamo programmato di comune accordo, un incontro per fare il punto della situazione».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP