WHATSAPP: 349 88 18 870

Scempio nell’Oasi del Simeto Sequestrato stabilimento balneare

Scempio nell’Oasi del Simeto Sequestrato stabilimento balneare

La Guardia Forestale ha messo i sigilli al «The King Vacans» a Vaccarizzo: c’erano lavori abusivi, eternit abbandonato nel boschetto e reflui sversati sulla spiaggia
Scempio nell’Oasi del Simeto Sequestrato stabilimento balneare
La Guardia Forestale di Catania ha sequestrato, su ordine del Gip del Tribunale etneo, lo stabilimento balneare «The King Vacans» a Vaccarizzo, all’interno della zona B della Riserva Naturale Orientata «Oasi del Simeto». Secondo le indagini coordinate dalla Procura di Catania, sarebbe stato appurato che la struttura balneare, estesa oltre 15 mila metri quadrati su un terreno demaniale era oggetto di un intervento edile di ristrutturazione condotto in assenza di concessioni ed autorizzazioni. I Forestali hanno anche riscontrato violazioni sulla normativa sicurezza nei luoghi di lavoro e della tutela ambientale visto che ci troviamo nella Riserva Naturale Orientata Oasi del Simeto. A tal proposito gli accertamenti condotti hanno consentito di appurare che i rifiuti prodotti dai lavori edili, fra cui consistenti quantità di eternit, erano stati illecitamente smaltiti all’interno del vicino boschetto demaniale, mentre una grande quantità di reflui sarebbe stata sversata in pozzi perdenti sulla stessa spiaggia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP