WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, arrivano i 617 migranti salvati dalla Marina inglese

Catania, arrivano i 617 migranti salvati dalla Marina inglese

La nave Bulwark della Royal Navy approdata al porto nel pomeriggio. A bordo quasi tutti in buone condizioni di salute, nove donne in stato di gravidanza, dopo un’odissea di mesi
Catania, arrivano i 617 migranti salvati dalla Marina inglese
CATANIA - Tra fatiche e stenti, in viaggio forse per diversi mesi prima di arrivare in Libia dai loro paesi di provenienza, nell’Africa sub-sahariana. Alcune donne sarebbero state vittime di stupri, altre e altri picchiati. Sono i 617 migranti che oggi pomeriggio sono sbarcati al porto di Catania dalla nave della Royal Navy “Bulwark”, che ieri li ha salvati prelevandoli da 4 barconi a 50-60 miglia al largo della Libia. L’unità navale inglese si trovava da due settimane circa nel Mar Mediterraneo per operazioni di “Search and rescue”. Con la sola eccezione di un bimbo di 4 anni, Malako, che presentava un trauma al ginocchio destro, tutti gli altri - per il 25% di nazionalità somala e il resto sub-sahariani - sono apparsi in buone condizioni di salute. Particolare attenzione è stata rivolta dal personale sanitario a 9 giovani donne in stato di gravidanza. Una di loro è stata accompagnata in ospedale per accertamenti poiché è alla 38ª settimana di gestazione. In totale sono sbarcati 567 uomini, 48 donne e 2 bambini. Ad accogliere la nave inglese al porto c’erano, tra gli altri, il prefetto Maria Guia Federico, il sindaco Enzo Bianco (che ha detto che «molti di questi disperati hanno diritto all’asilo politico»), i vertici delle forze dell’ordine, personale e volontari della Croce Rossa e della Protezione civile. Concluse le operazioni di sbarco e le visite mediche, i minorenni non accompagnati sono stati destinati alle case famiglia della provincia etnea. Gli altri saranno portati nei centri di prima accoglienza di Catania, Messina e di altre regioni del centro e del nord Italia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa