WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, ergastolo a scafista per naufragio e 10 anni a un altro imputato

Catania, ergastolo a scafista per naufragio e 10 anni a un altro imputato

CATANIA - Haj Hammouda Radouan e Hamid Bouchab sono stati condannati dal gup di Catania (con il rito abbreviato) rispettivamente all’ergastolo e a 10 anni per naufragio e omicidio: il 12 maggio 2014 i corpi di 17 migranti furono recuperati a una quarantina di miglia dalla costa libica. Il giudice ha accolto le richieste della Procura. Le indagini furono condotte dalla squadra mobile di Catania e dalla Marina Militare. In quell’occasione 200 migranti furono salvati e si stimò che altrettanti fossero i dispersi. La Procura in una nota sottolinea che «si tratta di una sentenza di grande importanza che premia la determinazione dell’ufficio del pm nel punire coloro che mettono deliberatamente in pericolo la vita dei migranti» e che essa «giunge ad appena un anno dai fatti, dopo indagini complesse sul piano tecnico e della qualificazione giuridica dei fatti».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa