home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Truffa Cas, dirigente regionale Bellomo: «Lavori opere G7 a rischio»

Il dirigente generale del dipartimento regionale delle Infrastrutture, lancia l'allarme anche per il viadotto Ritiro e per l’autostrada Siracusa-Gela

Truffa Cas, dirigente regionale Bellomo: «Lavori opere G7 a rischio»

PALERMO - «Quanto accaduto questa mattina al Cas è preoccupante: si rischia il blocco di importanti infrastrutture stradali in corso di realizzazione». Lo afferma in una nota il dirigente generale del dipartimento regionale delle Infrastrutture, Fulvio Bellomo, preoccupato principalmente per «le opere per il G7, al viadotto Ritiro e l’autostrada Siracusa-Gela che rischierebbero di diventare le ennesime incompiute».

 
Il presidente del Consorzio autostrade siciliane (Cas), Rosario Faraci, rassicura che già da oggi le professionalità interessate dai provvedimenti della magistratura saranno sostituite da altro personale e, pertanto, la realizzazione delle opere proseguirà il suo corso. Faraci spiega che ha subito chiesto all’Anas il potenziamento del contratto di service già in atto per sopperire alle professionalità mancanti. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO